Salta al contenuto

Le Isole Vergini americane hanno riaperto per il turismo internazionale

Le Isole Vergini americane riapriranno ufficialmente i loro confini per la seconda volta a partire dal 19 settembre, consentendo l'ingresso sia ai visitatori americani che ai turisti internazionali, ma puoi volare IN solo dagli Stati Uniti.

Se sei un cittadino americano non hai nemmeno bisogno di un passaporto per andare.

Questo articolo ti mostrerà quali voli sono già ripresi per le isole, quali hotel sono attualmente aperti e tutte le regole che i viaggiatori devono seguire durante la loro visita alle Isole Vergini americane.

riapertura usvi

Aggiornamento importante 15 settembre:

L'USVI riapre di nuovo per il turismo

L'USVI ha chiuso per la seconda volta il 19 agosto, ma ora riaprirà ufficialmente il 19 settembre 2020.

Il 1° giugno 2020 le Isole Vergini americane, tra cui St. Thomas, St. Croix e St. John, hanno riaperto al turismo. Gli aeroporti sono aperti e accolgono i turisti in arrivo con controlli sanitari e controlli della temperatura.

Quali nazionalità possono visitare gli USVI?

Attualmente, QUALSIASI nazionalità può volare negli USVI, ma solo se volano da un aeroporto degli Stati Uniti. Abbiamo chiamato il controllo e la protezione delle frontiere per le isole e un agente ha confermato che finché il turista arriva fisicamente dagli Stati Uniti, può entrare.

Sono in vigore periodi di test o quarantena per le Isole Vergini americane?

Aggiornamenti 15 settembre:

Tutti i viaggiatori nel territorio in arrivo a partire dal 19 settembre dovranno caricare la prova di un risultato negativo del test COVID-19 tramite un portale online progettato per pre-screening dei visitatori per il coronavirus prima dell'arrivo.

I test PCR e antigenici sono accettati e devono essere eseguiti con risultati disponibili un massimo di 5 giorni prima dell'ingresso.

I visitatori che non caricano un test prima dell'arrivo dovranno affrontare una quarantena obbligatoria di 14 giorni o potrebbero non essere in grado di salire a bordo del proprio volo.

A TUTTI i visitatori verrà misurata la temperatura all'arrivo, così come per uno screening sanitario. Tutti i viaggiatori sintomatici saranno testati e/o messi in quarantena.

usvi turismo

Ci sono delle regole per visitare le Isole Vergini americane?

Sì, ecco alcune regole per i turisti che visitano l'USVI.

  • Le maschere DEVONO essere indossate sul volo in arrivo, in arrivo in aeroporto e in partenza dall'aeroporto
  • I viaggiatori devono accettare lo screening sanitario e i controlli della temperatura all'atterraggio
  • Le mascherine devono essere indossate nei ristoranti e negli spazi pubblici al chiuso
  • I viaggiatori dovrebbero rispettare il distanziamento sociale, il lavaggio delle mani e l'igienizzazione
Regole del turismo USVI

Credito fotografico: USVI Turismo

Quali voli sono ripresi per le Isole Vergini americane (St.Thomas)

Ci sono due aeroporti principali nelle Isole Vergini americane; San Tommaso e Santa Croce. La maggior parte dei voli va direttamente a St Thomas.

A giugno, ecco chi sta attualmente volando a St Thomas da:

  • Atlanta su Delta
  • Houston sullo United
  • Miami all'americana
  • Fort Lauderdale su Spirit
  • Charlotte all'americana
  • San Juan su Cape Air

A luglio Spirit riprenderà i voli da Orlando e Liat riprenderà i voli da Antigua .

usvi frontiera aperta per il turismo

Cosa c'è di aperto nelle Isole Vergini americane

Gli USVI sono nella penultima fase dei loro piani di riapertura, chiamata fase "Open Door". Ciò significa che tutte le attività commerciali sono aperte e il turismo è ripreso. Ecco maggiori dettagli su ciò che è attualmente aperto:

  • Hotel, resort e altri alloggi
  • Strutture ricreative interne ed esterne come cinema, bowling, centri sportivi, ecc.
  • Incontri fino a 50 persone
  • Ristoranti per mangiare o da asporto
  • Negozi, boutique e negozi
  • Spiagge
fase di riapertura usvi

Credito fotografico: USVI Turismo

Hotel aperti a St. Thomas

i francesi ci coprono le isole vergini
Frenchmans Cove

Hotel aperti a St. Croix

Hotel Buccaneer isole vergini americane
il bucaniere

Hotel aperti a St. John

il Westin Resort riapre noi Isole Vergini
The Westin

Le Isole Vergini americane erano molto desiderose di riaprire non appena fosse stato sicuro, poiché dipendono principalmente dal turismo. I viaggi e altri servizi basati sul turismo rappresentano quasi il 60% del PIL delle Isole Vergini e circa la metà dell'occupazione civile totale.

Per saperne di più : Vuoi vedere quali altri paesi sono aperti? Leggi la nostra lista completa dei paesi che ora riaprono al turismo

Dichiarazione di non responsabilità: le notizie sulla riapertura delle Isole Vergini americane sono in continua evoluzione e vengono aggiornate costantemente. Facciamo del nostro meglio per mantenere questo articolo aggiornato con tutte le informazioni più recenti, ma la decisione di viaggiare è in ultima analisi una tua responsabilità. Contatta il tuo consolato e/o le autorità locali per confermare l'ingresso della tua nazionalità prima del viaggio.

Per le ultime notizie di viaggio e discussioni sulla riapertura, unisciti alla nostra:

Pubblicato originariamente il 21 giugno 2020 con aggiornamenti

La Spagna riapre in anticipo le frontiere per il turismo: include il Regno Unito
Precedente
La Spagna riapre in anticipo le frontiere per il turismo: include il Regno Unito
Guam Riapertura 1 Luglio Per il Turismo
Prossimo
Guam riapre il 1 luglio per il turismo da 3 Paesi

Pam Evans

lunedì 15 febbraio 2021

Altri aggiornamenti più recenti? Mio marito ed io stiamo viaggiando a St John dagli Stati Uniti a maggio ed entrambi abbiamo fatto 2 cicli di vaccinazione. Il pre-test è ancora necessario?

Kaylin

Venerdì 19 febbraio 2021

@Pam Evans, vado domani. Non ho ancora ricevuto il vaccino MA sul portale di registrazione si dice che è necessario avere: test anticorpale (per mostrare l'infezione passata o l'efficacia del vaccino), PCR o test rapido. Ho fatto il test rapido e ho inviato tutte le informazioni online ed è stato semplicissimo.

Kashlee Kucheran

lunedì 15 febbraio 2021

Con le informazioni che ho - sì, è ancora necessario il pre-test

Dan MacGillivray

Martedì 27 ottobre 2020

Shawn, cosa significa? Viaggerò da Boston, MA a St Thomas prendendo il traghetto per St John per (7) giorni per stare al Westin. Di cosa dovrei aver bisogno di essere consapevole, non voglio e non posso permettermi di rimanere bloccato a St Thomas più a lungo di quanto avessi pianificato. Grazie Dan

Shawn

lunedì 12 ottobre 2020

Mia figlia e 2 figli uno un neonato sono bloccati a St Thomas perché NON erano a conoscenza del test. Stava andando solo per 2 giorni! Ora stanno cercando di farli restare per 14 giorni. Venivano dalla Georgia. Quindi... paura e rabbia!

Stephanie Ayers

lunedì 3 agosto 2020

Hanno un requisito di età per il test?

Aubrey Graf-Daniels

giovedì 30 luglio 2020

Se il tuo stato, New York, ha un tasso di infezione dell'1%, abbiamo bisogno del test?