Salta al contenuto

I 5 principali motivi per cui i viaggiatori dovrebbero visitare Tabasco, in Messico

Tabasco ha molti luoghi emozionanti, che includono la costa, siti archeologici e paesaggi naturali, perfetti per godersi la vacanza in questo stato paradisiaco. Situato nel sud-est del Messico, ecco cinque motivi per cui i viaggiatori dovrebbero visitare Tabasco.

Parco-Museo La Venta

Questo museo del parco all'aperto a Villahermosa, la capitale di Tabasco , ospita uno dei più importanti esempi artistici della cultura olmeca. Questa civiltà si stabilì in Messico negli attuali stati di Veracruz e Tabasco. Le sue colossali teste di pietra distinguevano l' arte scultorea olmeca fino a 10 tonnellate di peso e 10 piedi di altezza, rappresentando uno dei più grandi esempi di scultura monumentale preispanica.

La collezione è stata recuperata dal sito archeologico di La Venta, nel comune di Huimguillo, una regione paludosa tra Tabasco e Veracruz, a 9 miglia dalla costa del Golfo del Messico . Huimguillo fu il principale centro urbano e cerimoniale della cultura olmeca, vivendo il suo periodo di splendore tra il 900 e il 400 a.C. Altre opere d'arte olmeca che il parco espone sono altari in pietra scolpiti con grande maestria e sculture come la scimmia che guarda il cielo, la testa di giaguaro, il mosaico di giaguaro, la nonna, la testa del vecchio e il giaguaro umanizzato. L'attrazione principale sono tre teste colossali dalle caratteristiche estetiche definite.

Riserva della Biosfera di Centla

Questa area protetta e Riserva della Biosfera è di quasi 304 mila ettari, il che la rende la più grande zona umida del Nord America e una delle 15 più importanti al mondo. Le paludi si trovano tra le città di Tabasco di Centla, Macuspana e Jonuta e parte dello stato di Campeche ; comprendono gli estuari dei fiumi Usumacinta e Grijalva, i più grandi del Messico. Ci sono tour in barca a cui puoi imbarcarti al molo Tabasquillo, dove vai ad esplorare le mangrovie e ad ammirare tanti animali nel loro habitat naturale.

Il Centro di interpretazione Uyotot-Ja' (Water House) spiega il valore ecologico, sociale ed economico dell'area protetta. Ci sono più di 560 specie di piante, mentre le principali specie animali sono gli uccelli, tra cui spiccano l'anatra reale, il falco pescatore e il falco pellegrino. Assicurati di provare il pejelagarto , il pesce iconico di Tabasco.

Sito Archeologico di Comacalco

Questo sito Maya nella città di Comalcalco dista 60 miglia da Villahermosa. Il suo nome Maya è Joy Chan , che significa Sky Surrounded. Le sue rovine sono un cimitero del periodo classico realizzato con mattoni e stucco di gusci di ostriche. La mancanza di fonti in pietra ha costretto i Maya a costruire con i mattoni, che è la principale caratteristica distintiva del sito.

L'insediamento ha 72 ettari di superficie e gli edifici erano decorati con modelli in stucco dipinti di rosso, giallo, verde e nero, che rendevano invisibili i mattoni. Tra i suoi complessi spicca la Grande Acropoli, edifici religiosi e forse civili disposti su più livelli. All'interno, il Palazzo è un edificio rettangolare con più di 2.000 piedi quadrati e alto 30 piedi.

Il cimitero, con 116 sepolture, è stato scoperto nel 2011 ed è il primo della cultura Maya ad essere trovato. I corpi dei defunti, sepolti più di mille anni fa, erano collocati in 2 aree, una centrale e una periferica: la prima per l'élite e la seconda per i compagni.

Riserva ecologica Yumka

Questa riserva naturale di 101 ettari si trova a Villahermosa. Ha 250 specie di flora e 950 esemplari di fauna distribuiti in diversi habitat. La parola Yumká significa "goblin che si prende cura della giungla e degli animali". L'area della giungla è il più grande degli habitat terrestri. Ha un sentiero lungo mezzo miglio e un ponte sospeso per avvistare animali come giaguari, tapiri, are e lamantini.

L'area della Sabana è la più ricca di specie con zebre, antilopi, giraffe, elefanti, struzzi, rinoceronti e furetti. La laguna è lunga 42 ettari e ospita coccodrilli, lamantini e ippopotami di fiume. I serpenti si trovano nelle vetrine, mentre gli uccelli da voliera vivono in uno spazio simile al loro habitat selvaggio. Ci sono aironi, are, pappagalli, tucani, cacatua e pappagalli, tra gli altri.

Centro Storico

La capitale Villahermosa fu fondata nel 1564 da Diego de Quijada con il nome di Villa Carmona. Il nome del paese cambiò nel 1826 in San Juan Bautista de Tabasco, e nel 1916 adottò quello definitivo e tuttora valido. Il centro storico comprende i quartieri di Santa Cruz a nord, a sud, La Concepción, e ad ovest, Esquipulas. La città vecchia è conosciuta come la Zona della Luce.

Villahermosa fu devastata da pirati inglesi, guerre civili, interventi stranieri (Stati Uniti e Francia) e innumerevoli incursioni. Questi processi e la demolizione di edifici storici per erigere edifici moderni hanno contribuito al loro deterioramento. Gli edifici meglio conservati del centro storico sono quelli situati nel centro storico della città. Visita la Plaza de Armas, il Palazzo del Governo, la Casa de los Azulejos, l'edificio della Banca Nazionale del Messico, la Casa della Cultura e il sanatorio statale. La Cattedrale del Signore di Tabasco si trova all'estremità occidentale del quartiere Esquipulas.

Tabasco è una città da visitare almeno una volta; la sua ricca cultura, tradizioni, bellezze naturali e paesaggi magici ti incanteranno sicuramente.

Per saperne di più:

Assicurazione di viaggio che copre il Covid-19

Requisiti per l'ingresso in Messico Covid-19

ISCRIVITI AI NOSTRI ULTIMI POST

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle ultime notizie di viaggio di unitapastorale.org, direttamente nella tua casella di posta

Dichiarazione di non responsabilità: le attuali regole e restrizioni di viaggio possono cambiare senza preavviso. La decisione di viaggiare è in ultima analisi una tua responsabilità. Contatta il tuo consolato e/o le autorità locali per confermare l'ingresso della tua nazionalità e/o eventuali modifiche ai requisiti di viaggio prima del viaggio. unitapastorale.org non approva i viaggi contro gli avvisi del governo

Mauritius riapre ai viaggiatori completamente vaccinati senza quarantena
Precedente
Mauritius riapre completamente al turismo: tutto ciò che i viaggiatori devono sapere
Il disegno di legge del Senato potrebbe richiedere la vaccinazione dei viaggiatori aerei nazionali
Prossimo
La nuova legge potrebbe richiedere ai viaggiatori aerei statunitensi di essere completamente vaccinati