Salta al contenuto

La Romania apre le frontiere il 1 giugno, termina il divieto di arrivi stranieri

La Romania ha riaperto al turismo il 1 giugno 2021, consentendo ora l'ingresso ai visitatori di tutti i paesi, con regole diverse in base al rischio. Il governo rumeno ha sospeso il divieto di cittadini stranieri che entrano nel paese efficace 1 giugno.

La Romania apre le frontiere il 1 giugno, termina il divieto di arrivi stranieri

“È una misura benefica per tutti noi ed è, infatti, il segnale per far ripartire il turismo internazionale in Romania. D'ora in poi i turisti stranieri potranno venire a trovarci, nel rispetto delle decisioni del CNSU sull'accesso al nostro Paese a seconda del Paese in cui arrivano” , ha affermato un rappresentante dell'AIR (Incoming Romania Association) citato ad Agerpress , la più antica agenzia di stampa rumena .

Prima del 1 giugno 2021, l'ingresso di cittadini stranieri al di fuori dell'UE era possibile solo per determinate categorie di viaggiatori, come i parenti stretti dei cittadini rumeni, gli studenti e quelli con visto d'affari. Ora, con la revoca del divieto per gli arrivi stranieri , tutti i paesi hanno accesso alla Romania a condizione che rispettino le norme e i regolamenti di ingresso in base al paese di arrivo.

“Attendiamo con fiducia il proseguimento delle misure di allentamento, che ci avvicineranno alla normalità e alle condizioni ottimali per lo sviluppo dei servizi turistici in Romania. Ora è nostra responsabilità, di tutti gli attori del settore dell'ospitalità, essere coinvolti, offrire servizi in Romania, di qualità, in condizioni sicure per i nostri clienti. La Romania aspetta i suoi ospiti, con fiducia, per scoprire un paese bellissimo, ispirato alle tradizioni e vivo, con uno sguardo al futuro! Paese, Paese, vogliamo turisti stranieri”. , hanno detto ad Agerpress i rappresentanti di AIR.

turismo romania

I paesi sono ordinati per rischio epidemiologico e suddivisi in tre categorie; verde, giallo e rosso. Le nazioni verdi hanno tassi di incidenza cumulativa di nuovi casi negli ultimi 14 giorni inferiori a 1,5 per 1000 abitanti. Il giallo è compreso tra 1,5 e 3 per 1000 e il rosso è superiore a 3 per 1000.

I paesi verdi, gialli e rossi possono entrare in Romania a partire dal 1 giugno 2021, ma con requisiti di ingresso molto diversi. Di seguito abbiamo le liste dei paesi (che dovrebbero essere aggiornate settimanalmente) più le regole di ingresso per ogni colore.

Paesi rossi

  • Argentina
  • Bahrein
  • Brasile
  • capo Verde
  • Chile
  • Colombia
  • Costa Rica
  • Francia ***
  • Georgia
  • India
  • Kuwait
  • Lettonia
  • Lituania
  • Maldive
  • Nepal
  • Olanda
  • Paraguay
  • Seychelles
  • Sud Africa **
  • Suriname
  • Svezia
  • Trinidad e Tobago
  • UK**
  • Uruguay

I paesi con ** si basano sull'avere varianti e non necessariamente sul tasso di casi cumulativo.

Paesi gialli

  • Andorra
  • Bahamas
  • Bielorussia
  • Belgio
  • Bolivia
  • Botswana
  • Canada
  • Croazia
  • Cipro
  • Danimarca
  • Timor Est
  • Estonia
  • Grecia
  • Guyana
  • Iran
  • Lussemburgo
  • Malaysia
  • Mongolia
  • Oman
  • Perù
  • Porto Rico
  • Sint Maarten
  • Slovenia
  • Sri Lanka
  • Svizzera
  • tacchino
  • Emirati Arabi Uniti

Paesi verdi

Tutti gli altri paesi non elencati nelle liste ROSSA e GIALLA sono considerati 'VERDI'.

turismo romania 2021

Regole per i Paesi Rossi

Quarantena di 14 giorni

Tutti i viaggiatori che arrivano da un paese RED dovranno essere messi in quarantena per 14 giorni. Dovranno inserire l'indirizzo del luogo di quarantena previsto nel modulo online . Esiste un'opzione per ridurre la quarantena di 14 giorni fino a 10 giorni se il passeggero esegue un test PCR il giorno 8. *Nota, a seconda della compagnia aerea, i passeggeri dei paesi RED potrebbero anche dover fornire una PCR negativa di 72 ore prova a bordo.

Esenzioni alla quarantena di 14 giorni:

  • Prova della vaccinazione (almeno 10 giorni dall'iniezione finale)
  • Prova di recupero (test positivo da 14-90 giorni prima dell'ingresso)
Bucarest, Romania

Regole per i Paesi Gialli

Test PCR di 72 ore

Tutti i viaggiatori che arrivano da un paese GIALLO dovranno fornire la prova di un test PCR negativo, eseguito non più di 72 ore prima dell'arrivo. Se il passeggero non fornisce la prova negativa del test e la compagnia aerea consente l'imbarco, il passeggero dovrà completare una quarantena di 14 giorni con le stesse indicazioni dei paesi RED.

Esenzioni alla quarantena di 14 giorni per le nazioni gialle:

  • Prova della vaccinazione (almeno 10 giorni dall'iniezione finale)
  • Prova di recupero (test positivo da 14-90 giorni prima dell'ingresso)
spiaggia contanta romania

Regole per i Paesi Verdi

Nessuno .

I passeggeri dei paesi GREEN, che si trovano in un paese verde da almeno 14 giorni e non sono transitati attraverso un paese giallo o rosso, possono entrare in Romania senza alcun test o obbligo di quarantena.

Sebbene la Romania stia ora consentendo l'ingresso ai viaggiatori al di fuori dell'UE, il turismo non è ancora tornato ai livelli di apertura pre-pandemia. Ci sono ancora alcune restrizioni e regole all'interno dei confini della Romania che ogni passeggero dovrebbe conoscere. Ciò include regole obbligatorie sulle maschere per i luoghi pubblici al coperto per tutti coloro che hanno più di 5 anni, un coprifuoco giornaliero dalle 22:00 alle 5:00, hotel limitati a tassi di capacità del 30-50% e limiti di raduno privato di un massimo di 6 persone. Ristoranti, negozi, spiagge, parchi e persino cinema sono aperti, ma con limiti di capienza e orari più brevi del normale.

Castello di Bran transilvania romania

Gli elenchi dei paesi, i requisiti di ingresso e le regole interne cambieranno frequentemente nel corso del 2021. Aggiorneremo frequentemente la nostra guida "Requisiti di ingresso per il Covid-19 in Romania" .

Per saperne di più:

ISCRIVITI AI NOSTRI ULTIMI POST

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle ultime notizie di viaggio di unitapastorale.org, direttamente nella tua casella di posta

Dichiarazione di non responsabilità: le attuali regole e restrizioni di viaggio possono cambiare senza preavviso. La decisione di viaggiare è in ultima analisi una tua responsabilità. Contatta il tuo consolato e/o le autorità locali per confermare l'ingresso della tua nazionalità e/o eventuali modifiche ai requisiti di viaggio prima del viaggio. unitapastorale.org non approva i viaggi contro gli avvisi del governo

Fonti: CNSCBT.ro / ReopenEU /

Precedente
5 avventure all'aria aperta da vivere nel Parco nazionale olimpico
L'Arabia Saudita revoca il divieto di viaggio per i viaggiatori statunitensi
Prossimo
L'Arabia Saudita revoca il divieto di viaggio per i passeggeri statunitensi

Sammy

mercoledì 2 giugno 2021

Salve, penso che il Regno Unito sia effettivamente nella lista gialla della Romania, non in quella rossa. Si prega di vedere il link, c'è un allegato pdf che mostra l'elenco dei paesi pubblicato al 27.05.21 e i GB sono stati assegnati nella sezione della lista gialla (link)

Alain

Venerdì 4 giugno 2021

@Sammy,

Kashlee ha ragione, anche se i casi nel Regno Unito sono bassi (lista gialla) La variante indiana conta per l'80% di tutte le nuove infezioni nel Regno Unito. Sappiamo tutti ora che questa variante ha le capacità per essere la variante dominante in qualsiasi paese. Il governo del Regno Unito ha commesso l'errore di non vietare abbastanza presto i viaggiatori indiani. La Romania ha quindi spostato il Regno Unito in una posizione di rischio più elevato.

Kashlee Kucheran

mercoledì 2 giugno 2021

Ciao Sammy, Sì, abbiamo visto che, tuttavia, sul sito dell'ambasciata del Regno Unito, affermano che dal 1 giugno sono stati inseriti nella lista "rossa" della Romania a causa di problemi di varianti. L'elenco pubblicato a cui ti sei collegato è stato aggiornato l'ultima volta il 27 maggio, quindi sembra che ci sia stato un cambiamento dell'ultimo minuto. Lasceremo il Regno Unito nella lista rossa fino al prossimo aggiornamento, previsto tra pochi giorni (link)

JP

Martedì 1 giugno 2021

Ciao ragazzi,

È vero che la Spagna ha ritardato la sua riapertura ai turisti statunitensi? Aveva prenotato un volo per il 24 giugno. Così sconvolto.

WC

Martedì 1 giugno 2021

@Kashlee Kucheran, sono contento che la Spagna sia stata menzionata qui perché stavo pensando di prenotare un volo lì (stanco di aspettare che la Francia annunci una data fissa). Ora ho la sensazione che non comprerò un biglietto da nessuna parte fino a un giorno o due prima.

A proposito di Romania, Bucarest è una città affascinante e mi piacerebbe vedere come è cambiata nei 15 anni trascorsi dall'ultima volta che ci sono stato.

Kashlee Kucheran

Martedì 1 giugno 2021

Anche se hai commentato questo su una notizia della Romania, ti darò l'aggiornamento sulla Spagna. Per farla breve = è sconosciuto. La scorsa settimana il Primo Ministro ha detto che tutti possono venire il 7 giugno. Oggi hanno rinnovato il divieto di viaggio fino al 30 giugno, quindi la gente presume che resterà chiuso, anche se altri dicono che si aspettano ancora che il Primo Ministro faccia un emendamento per il 7 giugno. Quindi tutti dovranno solo aspettare e vedere