Salta al contenuto

L'UE chiede la revoca dei divieti di viaggio nel Regno Unito

Il Regno Unito sta vivendo una fine dell'anno difficile, poiché gran parte della sua popolazione è stata sprofondata in un nuovo e severo blocco a seguito dell'aumento dei casi e della scoperta di una nuova variante a rapida diffusione di Covid-19. Mentre molti paesi hanno bloccato l'ingresso dalla Gran Bretagna a causa di questo nuovo ceppo del virus, l'Unione europea (UE) ha chiesto la revoca di tali divieti. Con alcuni paesi che stanno già ascoltando l'appello dell'UE, scopri cosa potrebbe significare per i viaggiatori e i piani di viaggio diretti al 2021.

Perché le frontiere sono state chiuse ai viaggiatori nel Regno Unito?

La situazione del Covid-19 nel Regno Unito è attualmente estremamente preoccupante, con negli ultimi giorni ciascuno che ha riportato ben oltre 30.000 nuovi casi. A seguito della nuova ondata di casi, il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato che la maggior parte del sud-est dell'Inghilterra sarebbe stata sottoposta a un rigoroso blocco di livello 4, imponendo forti restrizioni a un terzo della popolazione. Oltre alle cifre elevate di recente, è stato anche annunciato che il Regno Unito aveva a che fare con un nuovoceppo del virus più facilmente trasmissibile .

Ciò ha indotto molte nazioni europee a preoccuparsi della diffusione di questo ceppo all'interno dei loro paesi. I Paesi Bassi sono stati il ​​primo paese a bloccare i voli dal Regno Unito, ma presto ne sono seguiti molti altri. La natura improvvisa dei divieti ha lasciato molti viaggiatori bloccati nel Regno Unito nell'impossibilità di tornare a casa e ha causato il caos nei porti britannici, dove è stato impedito ai camion merci che si aspettavano di essere in grado di proseguire le loro rotte verso l'Europa continentale.

autocarri coda traffico autostrada

L'UE ha parlato: un'ancora di salvezza per i viaggiatori?

A seguito dell'ondata di divieti di viaggio per il Regno Unito da diversi paesi europei, l'Unione europea è intervenuta per cercare di dissuaderli dall'utilizzare questo tipo di azione.

In un comunicato stampa emesso in data 22 dicembre, la Commissione europea - il ramo esecutivo dell'UE incaricata di proporre una legislazione e sostenendo suoi trattati - ha dato la sua raccomandazione ai suoi stati membri. Hanno affermato che i cittadini del Regno Unito dovrebbero poter godere dei diritti di libera circolazione dell'UE ed essere esentati da qualsiasi restrizione temporanea, a condizione che si sottopongano a un test di un periodo di quarantena. Il comunicato stampa ha citato la necessità per i cittadini di tornare a casa, consentendo viaggi essenziali ed evitando interruzioni dei treni di rifornimento come ulteriori motivi per abrogare i divieti. La Commissione ha anche chiesto agli Stati membri di avere un approccio coordinato alla nuova variante del virus.

Messico e Stati Uniti non vieteranno i voli nel Regno Unito

Tuttavia, l'UE ha inoltre messo in chiaro sul loro sito web che a seguito del completamento di Brexit il 1 gennaio 2021, il Regno Unito cesserà di essere uno Stati membri e diventare un “paese terzo”, e potrebbe quindi essere sottoposto alla restrizione di non - viaggio essenziale verso l'UE.

L'UE propone un sistema facile di regole di ingresso per tutte le nazioni

Quali Paesi hanno allentato il divieto di viaggio?

Dopo la raccomandazione dell'UE, la Francia ha allentato il divieto di viaggio imposto al Regno Unito. Treno, servizi aerei e marittimi devono essere ripresi la mattina del 23 dicembre, ma non per tutti; il viaggio è consentito solo ai cittadini della Francia e dell'Unione Europea e ai residenti permanenti in Francia, nonché a coloro per i quali il viaggio è ritenuto essenziale, come diplomatici e operatori sanitari. Per poter viaggiare, devono produrre un risultato del test per Covid-19 effettuato 72 ore prima di voler viaggiare.

Mentre la Francia potrebbe aver allentato il divieto, i voli dal Regno Unito sono ancora vietati in più di 50 paesi. L'UE ha anche affermato che i viaggi non essenziali dovrebbero essere evitati, ripetendo lo stesso messaggio che è stato detto da molti governi in tutto il mondo.

pulizia covid in aereo
Iscriviti ai nostri ultimi post

Dichiarazione di non responsabilità: le attuali regole e restrizioni di viaggio possono cambiare senza preavviso. La decisione di viaggiare è in ultima analisi una tua responsabilità. Contatta il tuo consolato e/o le autorità locali per confermare l'ingresso della tua nazionalità e/o eventuali modifiche ai requisiti di viaggio prima del viaggio. unitapastorale.org non approva i viaggi contro gli avvisi del governo

Gli Stati australiani annunciano nuovi divieti di viaggio a Sydney
Precedente
Gli Stati australiani annunciano nuovi divieti di viaggio a Sydney
Cuba richiederà il test PCR da tutti i viaggiatori
Prossimo
Cuba richiederà il test PCR da tutti i viaggiatori