Salta al contenuto

Paesi che hanno riaperto ai turisti americani

Riaprono i paesi di tutto il mondo ai turisti americani. unitapastorale.org ha studiato a fondo ogni paese del e aggiorniamo questo articolo quotidianamente su dove gli americani possono viaggiare in questo momento!

Con gli Stati Uniti che sono una delle nazioni più colpite al mondo dalla pandemia, molti paesi originariamente escludevano i viaggiatori degli Stati Uniti. Ora con i test PCR, le vaccinazioni e maggiori informazioni sul virus, molti paesi stanno accogliendo i turisti americani a braccia aperte.

Alcuni paesi hanno persino abbandonato tutti i requisiti di ingresso COVID-19 per i viaggiatori statunitensi.

Viaggiatori americani festeggiano la riapertura dei paesi al turismo

Gli americani possono viaggiare in questo momento?

. Agli americani è sempre stato permesso di lasciare il paese come desiderano.

Tuttavia, al ritorno negli Stati Uniti, è ancora necessario un test negativo, indipendentemente dallo stato di vaccinazione.

Tutti i passeggeri negli Stati Uniti richiederanno la prova di un test covid negativo , eseguito non più di 3 giorni prima dell'arrivo. Il test può essere antigenico o PCR. Abbiamo un intero test negli Stati Uniti per l'articolo di domande e risposte di ingresso qui.

A partire da novembre 2021, è previsto il lancio della prova di vaccinazione per l'ingresso negli Stati Uniti .

Dichiarazione di non responsabilità: la decisione di viaggiare è in ultima analisi una tua responsabilità. Ci possono essere maggiori rischi per la tua salute viaggiando a livello internazionale durante il COVID-19. unitapastorale.org non approva i viaggi contro gli avvisi governativi o sanitari. Le attuali regole e restrizioni di viaggio possono cambiare senza preavviso. Contatta il tuo consolato e/o le autorità locali per confermare l'ingresso della tua nazionalità e/o eventuali modifiche ai requisiti di viaggio prima del viaggio.

Paesi che hanno riaperto per i turisti americani

Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2021 Paesi aggiunti/aggiornati di recente: Grecia, Ungheria, Barbados,

L'elenco seguente include solo i paesi che non richiedono una quarantena di 14 giorni.

Albania

L'Albania ha iniziato ad accogliere i turisti americani il 1 luglio 2020 e del 2021 sono ancora aperti al turismo.

A partire dal 1 settembre 2021, per entrare è necessario un test dell'antigene di 48 ore, un test PCR di 72 ore, una prova di vaccinazione o una prova di guarigione.

Leggi tutti i dettagli sulla riapertura al turismo dell'Albania

Antigua e Barbuda

Antigua e Barbuda hanno riaperto agli americani il 4 giugno 2020.

I residenti negli Stati Uniti dovranno portare un test PCR negativo, effettuato non più di 7 giorni prima dell'arrivo.

A partire dal 1 ottobre 2021, SOLO gli americani completamente vaccinati potranno entrare e la finestra del test PCR si riduce da 7 giorni a 4.

Vedi tutti i dettagli per la riapertura di Antigua e Barbuda

Armenia

L'Armenia ha riaperto ai turisti americani il 12 agosto

A partire dalla metà del 2021: gli arrivi possono portare con sé una PCR negativa di 72 ore per eludere la quarantena – OPPURE – possono mostrare la prova di essere completamente vaccinati con almeno 14 giorni trascorsi.

Ecco tutti i requisiti di ingresso e i suggerimenti per visitare l'Armenia

Aruba

Aruba riapre i turisti americani il 10 luglio

I cittadini statunitensi dovranno compilare un modulo di dichiarazione sanitaria online e caricare un test PCR covid negativo (effettuato al massimo 72 ore prima della partenza, ma almeno 12 ore prima della partenza). Eccezioni ai test sono disponibili per gli americani completamente vaccinati che hanno la CommonPass Smart Health Card.

Alcuni ottimi voli diretti dagli Stati Uniti ad Aruba includono: da New York su United e JetBlue, da Atlanta su Delta e da Miami su American.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla riapertura di Aruba per i turisti americani.

Bahamas

Gli americani possono recarsi alle Bahamas in questo momento con la prova di un test PCR COVID-19 negativo eseguito entro 5 giorni. Il test deve essere caricato sul visto sanitario di viaggio online prima di andare alle Bahamas.

Per tutti i soggiorni superiori a 4 notti (da un viaggiatore non vaccinato), verrà effettuato un 2° test rapido dell'antigene il 5° giorno del soggiorno.

A partire dal 1 ottobre 2021, gli americani completamente vaccinati possono fornire un test rapido dell'antigene invece della PCR per l'ingresso.

Vedi tutti i requisiti di ingresso COVID-19 per le Bahamas

Barbados

Le Barbados hanno riaperto ai turisti americani il 12 luglio 2020.

I viaggiatori dagli Stati Uniti dovranno portare un test PCR negativo non più vecchio di 72 ore prima della partenza. I viaggiatori vaccinati verranno testati con una rapida PCR all'arrivo e in 1-2 giorni, una volta che i risultati del test saranno tornati, potranno godersi appieno le Barbados. I passeggeri non vaccinati devono mettere in quarantena per 5 giorni in alloggi approvati dal governo, di cui un test PCR negativo li libererà dalla quarantena.

Vedi i requisiti completi di ingresso COVID-19 per Barbados

Bielorussia

La Bielorussia ha riaperto ai turisti americani nel 2020.

Stanno accettando oltre 75 nazioni senza quarantena e, a partire da metà ottobre, è ora richiesto un test PCR di 72 ore.

Aggiornamento: informazioni recenti dalla Bielorussia suggeriscono che potrebbe essere necessaria una quarantena di 10 giorni per tutti gli arrivi e, a partire dal 21 dicembre, anche un test PCR.

Leggi di più sulla riapertura della Bielorussia al turismo

Belize

Gli americani possono recarsi in Belize per turismo a partire dal 1 ottobre 2020.

I viaggiatori statunitensi avranno bisogno di un test PCR COVID entro 96 ore o di un test antigenico entro 48 ore dal viaggio per l'accesso rapido in aeroporto. I passeggeri che non portano un test negativo saranno testati in aeroporto a proprie spese e potrebbero affrontare la quarantena in attesa dei risultati.

Novità a settembre 2021 : i viaggiatori vaccinati sono stati esentati dai test per la maggior parte del 2021, ma ora devono anche fornire una PCR di 96 ore o un test dell'antigene di 48 ore per l'ingresso.

Ecco tutte le informazioni più recenti e i requisiti di ingresso per il Belize.

Bermuda

Le Bermuda hanno riaperto ufficialmente ai turisti americani il 1° luglio.

Per poter partire per una vacanza, gli americani dovranno portare un test PCR covid negativo non più vecchio di 72 ore prima dell'imbarco E fare un altro test all'arrivo.

Novità a settembre 2021: Bermuda ha aggiornato i requisiti di ingresso rendendoli molto difficili da seguire, anche per i passeggeri completamente vaccinati. Includono l'uso di cinturini colorati, i test all'arrivo, i giorni 4, 8 e 10 e molte restrizioni.

Abbiamo tutti i dettagli sulla riapertura delle Bermuda al turismo qui

Requisiti per l'ingresso alle Bermuda covid-19

Bolivia

La Bolivia ora consente ai turisti americani di visitare.

Aggiornamento maggio 2020: è necessario un test PCR di 72 ore e una quarantena di 10 giorni.

Vedi maggiori informazioni sulla visita in Bolivia

Bosnia ed Erzegovina

La Bosnia ed Erzegovina ha appena riaperto ai turisti americani il 12 settembre 2020.

A partire dal 2021, tutti i passeggeri devono portare una PCR negativa o un test antigenico non più vecchio di 48 ore prima della partenza o essere completamente vaccinati.

Abbiamo tutti i dettagli su   BH riapre al turismo qui

Brasile

Il Brasile è ora aperto ai turisti americani!

Il Brasile ha riaperto i suoi confini, praticamente senza alcuna restrizione, e consente ai turisti americani di visitarli a partire dal 30 luglio 2020.

A partire dal 2021, il Brasile richiederà ora un test PCR di 72 ore per l'ingresso.

Leggi tutti i requisiti di ingresso COVID 19 per il Brasile

Bulgaria

*Recentemente RIMOSSO

La Bulgaria ha riaperto ai turisti americani a partire da maggio 2021, ma poco dopo ha ripristinato il divieto d'ingresso con effetto dal 1° settembre 2021.

Canada

Gli americani completamente vaccinati possono ora entrare in Canada per turismo a partire dal 9 agosto 2021. Tuttavia, ci sono ancora alcuni ostacoli da superare, anche dopo aver mostrato la prova di essere stati completamente vaccinati almeno 14 giorni prima.

Un test PCR pre-ingresso negativo deve essere eseguito entro 72 ore prima dell'ingresso in Canada, più un altro test eseguito all'arrivo.

Maggiori informazioni su cosa è necessario per viaggiare in Canada

Chile

Il Cile riapre al turismo a dicembre e ha dichiarato che i turisti americani potranno entrare.

Sarà richiesto un test PCR di 72 ore, nonché un'app di tracciamento dei contatti e, a partire dal 1° gennaio 2021, TUTTI i passeggeri in Cile dovranno completare una quarantena di 10 giorni.

Aggiornamento aprile 2021: il Cile ha richiuso le frontiere per il turismo generale fino a nuovo avviso.

Leggi tutte le notizie sulla riapertura del Cile e i requisiti di ingresso

Colombia

La Colombia ha riaperto i suoi confini per i turisti a partire dal 21 settembre 2020. Gli americani possono viaggiare in Colombia e i voli sono ora ripresi.

A partire dal 4 giugno 2021 NON sono richiesti test o quarantene. L'obbligo di test per gli americani che arrivano in Colombia è stato rimosso dal 4 giugno 2021.

Leggi tutti i requisiti di ingresso COVID-19 per gli americani che viaggiano in Colombia

Costa Rica

Gli americani possono recarsi in Costa Rica a partire dal 1° novembre 2020.

Nessun test, nessuna quarantena.

I viaggiatori sono tenuti ad acquistare un'assicurazione di viaggio che copra il covid per l'ingresso. A partire da marzo 2021, una delle nostre compagnie preferite, HeyMondo , offre il tipo specifico di copertura che il Costa Rica richiede.

Leggi l'apertura in Costa Rica per gli americani e tutti i più recenti requisiti di ingresso COVID-19.

Croazia

La Croazia ha riaperto ufficialmente ai turisti americani ancora una volta nell'aprile 2021, a condizione che possano mostrare la prova di un alloggio pagato.

I turisti americani hanno tre scelte . Possono mostrare la prova di un test negativo, la prova della vaccinazione o la prova del recupero.

Vedi tutte le ultime informazioni sulla riapertura della Croazia, inclusi i requisiti di ingresso COVID-19 per gli americani.

Curacao

Curaçao ora consente ai turisti dagli Stati Uniti.

A partire dal 1 gennaio 2021 tutti i viaggiatori dagli Stati Uniti possono visitare.

Tutti i passeggeri avranno bisogno della prova di un test PCR di 48 ore o di un test dell'antigene di 24 ore.

Leggi tutte le info sulla riapertura di Curaçao al turismo negli USA

Cipro

Il 1° giugno 2021 Cipro ha riaperto ai turisti americani.

I passeggeri dagli Stati Uniti dovranno compilare un modulo online e portare un test PCR di 72 ore per entrare, poiché gli Stati Uniti sono attualmente nell'elenco "Orange".

Maggiori informazioni sui requisiti di ingresso di Cipro per il 2021

Repubblica Ceca

A partire dal 21 giugno 2021, la Repubblica Ceca ha riaperto ai turisti americani .

A giugno, gli Stati Uniti erano nella lista verde senza requisiti di ingresso, ma alla fine di agosto sono ora nella lista rosso scuro che ha doppi test o prove di vaccinazione. Per tutto il 2021 cambierà stato molte volte, quindi controlla di seguito le regole attuali.

Maggiori informazioni sui requisiti di ingresso della Repubblica ceca

Danimarca

(solo vaccinati) A partire dal 5 giugno 2021, i turisti americani completamente vaccinati possono entrare in Danimarca per motivi non essenziali. Devono essere trascorsi almeno 14 giorni dalla dose finale. Non sono necessari test o quarantene!

dominica

La Dominica ha riaperto agli americani il 7 agosto 2020

I residenti negli Stati Uniti dovranno portare un test PCR negativo non più di 72 ore prima dell'imbarco, compilare un questionario online e accettare un test rapido all'arrivo.

Vedi tutti i dettagli sulla riapertura di Dominica e i requisiti di ingresso

Repubblica Dominicana

Dal 1° luglio 2020 i turisti statunitensi possono viaggiare nella Repubblica Dominicana.

Nel 2021 – La Repubblica Dominicana non richiede test o quarantene per il COVID-19.

Vedi tutte le informazioni sull'apertura della Repubblica Dominicana ai turisti americani e i requisiti di ingresso

Bellissima spiaggia caraibica sull'isola di Saona, Repubblica Dominicana

Ecuador

L'Ecuador ha riaperto ai turisti americani

A partire dal 22 marzo 2021, gli americani possono ora viaggiare in Ecuador SENZA quarantena, purché portino una PCR o un test dell'antigene negativo, non più vecchio di 3 giorni.

La prova della vaccinazione o la prova del recupero consente ai passeggeri di saltare la regola del test.

I voli diretti da Miami, Houston e New York sono già ripresi per Quito e Guayaquil

Guarda tutto ciò che sappiamo sulla riapertura dell'Ecuador per il turismo

Egitto

Gli americani possono recarsi in Egitto a partire dal 1 luglio 2020. Gli americani che viaggiano in Egitto devono presentare un certificato di test PCR negativo per COVID-19, eseguito al massimo 96 ore prima dell'orario di partenza del volo.

Guarda tutto ciò che sappiamo sulla riapertura dell'Egitto per gli americani

El Salvador

I turisti americani sono i benvenuti in El Salvador con la prova di un test negativo o la prova della vaccinazione. Il test non deve essere più vecchio di 72 ore prima dell'arrivo e deve essere NAAT, LAMP o PCR.

Estonia

L'Estonia ha iniziato a consentire ai turisti dagli Stati Uniti il ​​21 giugno 2021.

A giugno, i turisti americani potrebbero entrare senza test e senza quarantene, tuttavia il tasso di infezione è cresciuto alla fine del 2021, il che significa che i turisti americani devono autoisolarsi con un'opzione di test per il rilascio . Solo gli americani vaccinati possono entrare in questo momento.

Questo dovrebbe cambiare frequentemente.

Finlandia

La Finlandia ha rimosso l'ingresso per gli americani non vaccinati il ​​1 settembre 2021.

I passeggeri completamente vaccinati provenienti dagli Stati Uniti possono ancora entrare, purché siano trascorsi 14 dall'ultimo/ultimo colpo. Non sono richiesti test o quarantene per i passeggeri completamente vaccinati.

Francia

A partire dal 18 giugno 2021, la Francia ha riaperto ai turisti americani, sia vaccinati che non vaccinati.

Gli americani vaccinati dovranno dimostrare di essere completamente vaccinati e non saranno soggetti ad alcun test. I turisti non vaccinati avranno bisogno di un motivo essenziale e convincente per entrare, oltre a dei test.

Leggi di più sulla riapertura della Francia per gli americani vaccinati

Polinesia francese

La Polinesia francese (si pensi a Tahiti e Bora Bora) ha riaperto una seconda volta per i turisti americani nel luglio-2021.

Gli americani vaccinati devono portare un test PCR negativo di 72 ore o un test dell'antigene di 48 ore, insieme alla prova della vaccinazione. I passeggeri non vaccinati sono ammessi solo per motivi impellenti.

San Francisco e Los Angeles volano direttamente.

Georgia

Il paese della Georgia consente ora i turisti americani a partire dal 1 febbraio 2021

I viaggiatori statunitensi hanno DUE opzioni per entrare in Georgia:

1- Se vaccinati possono entrare senza restrizioni

2- Se non vaccinati, dovranno portare un test PCR negativo di 72 ore, isolare per 3 giorni e fare un altro test per il rilascio.

Maggiori informazioni su come viaggiare in Georgia

Germania

*Rimosso di recente a settembre 2021

Ghana

Il Ghana ha riaperto al turismo e consente agli americani di visitarlo, a partire dal 1 settembre 2020.

Tutti i passeggeri devono portare i risultati di un test PCR negativo, effettuato non più di 72 ore prima della partenza. Il test deve essere sostenuto nel paese di origine. Un altro test obbligatorio verrà eseguito in aeroporto all'arrivo.

I voli diretti per il Ghana da New York su Delta sono ripresi il 13 settembre.

Leggi di più sulla riapertura del Ghana per il turismo

Grecia

La Grecia ha riaperto prima del previsto per i turisti americani , consentendo loro l'ingresso a partire dal 19 aprile 2021.

I viaggiatori americani hanno 2 scelte per entrare in Grecia: possono presentare un test PCR negativo eseguito non più di 72 ore prima dell'arrivo - oppure - possono invece presentare la prova di essere completamente vaccinati.

*A partire dal 27 settembre 2021, anche i passeggeri provenienti dagli USA sono soggetti a un test rapido all'arrivo.

Maggiori informazioni sui viaggi in Grecia e su tutti i requisiti di ingresso

Grenada

Il 1° agosto 2020 Grenada inizierà ad accettare turisti americani.

A partire dal 2021, potranno entrare solo i passeggeri vaccinati con un test PCR di 72 ore prima del volo. è in vigore anche una quarantena di 2 giorni.

I voli ripartono da Miami e New York a fine agosto.

Leggi di più sulla riapertura di Grenada per i turisti americani

Guatemala

Gli americani dovranno portare un test PCR negativo, effettuato non più di 72 ore prima del volo.

I test dell'antigene sono consentiti anche se la PCR non è possibile. È valida anche la prova di recupero.

A partire da febbraio 2021 , il Guatemala consente ai turisti vaccinati di entrare senza restrizioni

Leggi di più sulla riapertura del Guatemala per i turisti americani

Haiti

Haiti ha riaperto al turismo il 1 luglio , ma ci è voluto un po' per avere la conferma!

A partire dal 9 febbraio 2021, tutti i passeggeri ad Haiti richiederanno la prova di una PCR o di un test antigenico negativo, eseguita non più di 72 ore prima dell'arrivo. Si accetta anche la prova di recupero.

Leggi di più sulla riapertura di Haiti per i turisti americani

Honduras

Gli americani possono viaggiare in Honduras a partire dal 2 agosto 2020.

A partire dal 2021, i turisti statunitensi dovranno portare la prova di un test covid negativo effettuato entro 72 ore prima dell'arrivo, ma può essere una PCR o un test rapido. La prova della vaccinazione eluderà i test.

Leggi di più sulla riapertura dell'Honduras per i turisti americani

Ungheria

I passeggeri dagli Stati Uniti possono viaggiare nuovamente in Ungheria a partire da settembre 2021, a condizione che dispongano di uno dei seguenti:

  • Un test PCR negativo a 72 ore
  • Prova della vaccinazione entro 1 anno
  • Prova di recupero entro 6 mesi, con precedente test positivo e certificato

Islanda

L'Islanda ha riaperto i confini per i turisti americani vaccinati .

A qualsiasi viaggiatore americano in grado di dimostrare di essere stato completamente inoculato sarà consentito l'ingresso in Islanda. Tuttavia, a partire dal 26 luglio 2021, a causa di problemi con le varianti, sarà richiesto anche un test negativo di 72 ore. Antigene o PCR.

Irlanda

A partire da metà luglio 2021, l'Irlanda consentirà l'ingresso ai turisti americani.

Le regole differiscono a seconda dello stato di vaccinazione. I passeggeri vaccinati dagli Stati Uniti possono entrare senza restrizioni. I passeggeri non vaccinati hanno regole rigide che includono un test PCR di 72 ore prima del volo e un periodo di quarantena.

Leggi di più sulla riapertura dell'Irlanda per gli Stati Uniti

Italia

Dopo oltre 1 anno intero di chiusura fuori dall'Italia, i turisti americani sono finalmente i benvenuti.

A partire dal 21 giugno 2021, i turisti americani possono ora entrare, con regole di ingresso più rigide aggiunte a settembre 2021

  • Anche i viaggiatori vaccinati dovranno fornire un test negativo
  • I viaggiatori non vaccinati dovranno fornire un test negativo, mettere in quarantena per 5 giorni e ripetere il test

Scopri di più sulla riapertura dell'Italia al turismo

Giamaica

La Giamaica richiede a tutti gli americani in visita di compilare prima una carta di autorizzazione al viaggio online che includa un test negativo per COVID-19.

A partire dall'11 marzo 2021 , tutti i passeggeri diretti in Giamaica avranno bisogno della prova di una PCR o di un test antigenico negativo, eseguita non più di 3 giorni prima del volo.

Consulta l'ultimo requisito di ingresso per i viaggiatori americani diretti in Giamaica.

Giordania

La Giordania ha riaperto le frontiere al turismo internazionale l'8 settembre 2020.

Le regole generali di ingresso includono un test PCR negativo di 72 ore e i paesi ad alto rischio verranno testati di nuovo all'arrivo in aeroporto. Risultati negativi esonereranno il viaggiatore dall'isolamento.

Leggi tutti i dettagli sulla riapertura al turismo della Giordania

Kenia

Il Kenya è stato aperto ai viaggiatori americani dal 1° agosto 2020. I passeggeri che arrivano in Kenya devono portare un test PCR negativo effettuato entro 96 ore dal volo o dovranno affrontare un autoisolamento obbligatorio di 14 giorni.

Kosovo

Il Kosovo è aperto al turismo e consente agli americani di visitarlo.

Ora è richiesto un test PCR negativo di 72 ore. Gli americani completamente vaccinati possono saltare i test.

Riaprono l'aeroporto di Pristina e le frontiere terrestri tra Montenegro e Albania. Mentre gli Stati Uniti non volano direttamente in Kosovo, gli americani possono transitare a Londra o Istanbul.

Leggi tutto sulla riapertura del Kosovo per il turismo e cosa sapere prima di partire

Kirghizistan

Il Kirghizistan ha riaperto al turismo ad agosto, ma da dicembre ha iniziato a consentire l'ingresso ai turisti americani.

Nel 2021- Per entrare è necessario un test PCR di 72 ore o una prova di vaccinazione.

Leggi tutto sulla riapertura del Kirghizistan per il turismo e cosa sapere prima di partire

Libano

Il Libano ha riaperto nel luglio 2020, consentendo ai turisti americani di tornare.

Tutti i passeggeri dovranno portare un test PCR negativo, effettuato non più di 96 ore prima dell'arrivo, e mettere in quarantena per 72 ore.

A partire da aprile 2021 i viaggiatori vaccinati sono ora esenti dalla quarantena e presentano un test PCR negativo di 96 ore per entrare in Libano. Tuttavia, un secondo test PCR può essere eseguito all'arrivo in aeroporto.

Leggi tutto sulla riapertura del Libano al turismo e cosa sapere prima di partire

Maldive

Gli americani possono viaggiare alle Maldive il 15 luglio 2020. Gli americani dovranno mostrare la prova di un test PCR COVID-19 negativo che è stato eseguito non più di 96 ore prima della partenza.

A partire dal 20 aprile 2021, gli americani completamente vaccinati possono ora saltare il requisito del test PCR di 96 ore. Invece di fare un test, i viaggiatori vaccinati porteranno il loro certificato di vaccinazione che dimostri di aver ricevuto l'ultimo (o singolo colpo per J&J) almeno 14 giorni prima di entrare alle Maldive.

Ecco tutto il resto che sappiamo sulla riapertura delle Maldive ai turisti americani

Le Maldive

Malta

A partire dal 17 giugno 2021, gli americani di 40 stati possono entrare a Malta per turismo.

A partire da luglio 2021, Malta richiede che tutti i visitatori dagli Stati Uniti siano completamente vaccinati, senza eccezioni. Fino al 31 luglio 2021 la carta CDC cartacea sarà sufficiente come prova. Dopo il 1 agosto 2021, sarà accettata solo la prova digitale tramite l'app Verifly.

Leggi di più sulla riapertura di Malta al turismo

Messico

Gli americani possono viaggiare in Messico e infatti, è stato uno dei pochi paesi che non ha mai davvero chiuso i suoi confini agli americani in primo luogo. Nessun test, nessuna quarantena.

Il paese è stato spalancato per il turismo dalla metà del 2020, a partire dalla metà del 2021, è una delle destinazioni dell'"era pandemica" più popolari al mondo.

Vedi tutte le informazioni dettagliate sulla riapertura del Messico per i turisti statunitensi qui.

Spiaggia-in-Cancun-Mexico-Hotel-Zone

Montenegro

Il Montenegro sta permettendo a tutti i paesi di visitare, compresi gli Stati Uniti.

È richiesto un test PCR di 48 ore, ma vengono fatte eccezioni per coloro che sono completamente guariti dal virus o per i passeggeri vaccinati.

Il paese si trova in Europa lungo la costa adriatica ed è abbastanza abbordabile rispetto ai suoi vicini dall'altra parte del mare.

Leggi di più su come visitare il Montenegro qui

Marocco

Il Marocco è aperto ai turisti statunitensi da settembre 2020. Gli americani hanno due opzioni per entrare in Marocco nel 2021: portare un test PCR negativo di 48 ore o una prova di essere completamente vaccinati.

Leggi tutto sulla riapertura al turismo del Marocco

Olanda

I Paesi Bassi stanno accogliendo di nuovo i turisti americani a partire dal 24 giugno 2021.

A settembre 2021 sono state aggiunte ulteriori restrizioni , tra cui: i viaggiatori vaccinati ora devono anche fornire un test negativo e mettere in quarantena per 10 giorni, con i viaggiatori non vaccinati che vengono banditi a titolo definitivo.

Maggiori informazioni sui requisiti di ingresso dei Paesi Bassi

Nepal

A partire dal 1° ottobre 2021, il Nepal ha eliminato i requisiti di quarantena per i passeggeri completamente vaccinati. è ancora necessaria una PCR di 72 ore per l'ingresso.

Leggi di più sulla riapertura del Nepal al turismo

Nicaragua

Gli americani possono viaggiare in Nicaragua a partire dal 1° settembre 2020.

Il Nicaragua non ha mai veramente chiuso i suoi confini per il turismo, in primo luogo, ma i voli sono stati sospesi, tagliando di fatto la nazione agli americani.

I voli diretti da Houston e Miami sono ripresi il 1° ottobre.

nel 2021 è necessario un test PCR negativo da 72

Leggi di più sulla riapertura al turismo del Nicaragua

Macedonia del Nord

La Macedonia del Nord ora accetta viaggiatori americani dal 1 luglio 2020

Per 13 mesi non sono stati necessari test o quarantene. Tuttavia, a partire da agosto 2021, ai visitatori sarà richiesto di mostrare una prova di vaccinazione, una prova di guarigione o un test negativo per entrare.

Vedi tutte le informazioni dettagliate sulla riapertura della Macedonia del Nord

Panama

I turisti americani possono viaggiare a Panama a partire dal 12 ottobre 2020. Tuttavia, tutti i passeggeri statunitensi dovranno portare una PCR o un test antigenico negativo, eseguita non più di 72 ore prima dell'arrivo.

Gli americani vaccinati possono mostrare la certificazione di aver ricevuto entrambe le dosi del vaccino, possono entrare a Panama senza mostrare la prova di una PCR negativa o di un test antigenico.

Leggi di più sulla riapertura di Panama per il turismo e i requisiti di ingresso

spiaggia a panama

Pakistan

Gli americani possono recarsi in Pakistan a partire dal 5 ottobre 2020.

Tutti i passeggeri dovranno portare un test PCR negativo, effettuato non più di 72 ore prima dell'arrivo, con un altro test rapido all'arrivo.

Leggi di più sulla riapertura del Pakistan per il turismo

Paraguay

Il Paraguay ha riaperto ai turisti americani a partire da dicembre 2020.

Tutti i passeggeri dovranno portare un test Covid negativo di 72 ore, ma per fortuna il Paraguay accetta test PCR, LAMP e acidi nucleici.

Guarda tutto quello che sappiamo sulla riapertura del Parguay al turismo

Perù

I residenti negli Stati Uniti possono viaggiare in Perù a partire dal 1 novembre 2020.

Tutti i passeggeri dovranno portare un test PCR negativo, effettuato non più di 72 ore prima dell'arrivo. È accettato anche il certificato di vaccinazione.

I voli sono autorizzati da queste città degli Stati Uniti: Atlanta, Houston, Los Angeles, Miami, New York, Orlando

Leggi tutti i dettagli sulla riapertura del Perù e sui requisiti di ingresso

Polonia

I turisti dagli Stati Uniti possono entrare in Polonia per viaggi e turismo non essenziali a partire dal 21 giugno 2021.

I passeggeri vaccinati non avranno test o quarantene, mentre i passeggeri non vaccinati avranno bisogno di un test PCR o antigene di 48 ore e un altro all'arrivo o entro 48 ore dall'arrivo.

Maggiori informazioni sui requisiti di ingresso in Polonia

Portogallo

I turisti americani possono visitare nuovamente il Portogallo per viaggi non essenziali a partire da metà giugno 2021. Tutti i passeggeri avranno bisogno di un test PCR negativo di 72 ore per entrare nel Portogallo continentale. Le regole possono differire per le isole di Madeira e delle Azzorre.

Scopri di più sui requisiti di ingresso del Portogallo

Porto Rico

Gli americani possono viaggiare a Porto Rico a partire dal 15 luglio 2020. Sono necessari test PCR negativi di 72 ore per accedere all'isola, con esenzioni per i passeggeri completamente vaccinati.

Scopri di più sui requisiti di ingresso e tutti i dettagli per la riapertura di Porto Rico

Romania

Il 1 giugno 2021, la Romania ha rimosso il divieto di viaggio per gli arrivi stranieri, compresi gli Stati Uniti. I passeggeri degli Stati Uniti possono nuovamente entrare in Romania.

I passeggeri vaccinati possono entrare praticamente senza restrizioni, mentre i passeggeri non vaccinati dovranno completare una quarantena di 10-14 giorni.

Leggi di più sulla riapertura della Romania nel 2021

Ruanda

Il Ruanda ha riaperto ufficialmente al turismo a partire dal 17 giugno 2020 e consente ai turisti americani di visitarlo.

Gli americani dovranno portare un test PCR negativo eseguito al massimo 72 ore prima dell'arrivo ed essere pronti per essere testati di nuovo all'arrivo.

Al momento non ci sono voli diretti dagli Stati Uniti, ma RwandAir sta cercando di creare una rotta diretta da New York a Kigali.

Ecco tutti i dettagli sulla riapertura del Ruanda

Russia

A partire da luglio 2021, la Russia ha riaperto ai viaggiatori americani.

I turisti americani devono provenire direttamente dagli Stati Uniti o da un altro paese approvato. Per l'iscrizione è richiesto un test PCR negativo di 72 ore e un modulo di domanda online.

La prova dell'assicurazione di viaggio è obbligatoria per l'ingresso in Russia.

Scopri di più sulla riapertura della Russia per il turismo

Serbia

La Serbia ha riaperto ai turisti di tutti i paesi. Dov'è la Serbia? È una nazione europea senza sbocco sul mare che confina con Montenegro, Ungheria, Bulgaria e Romania.

New York offre voli giornalieri diretti su Air Serbia per Belgrado, la capitale della Serbia.

2021 Nota: TUTTI gli arrivi in ​​Serbia dovranno presentare una PCR di 48 ore o un test dell'antigene.

Leggi tutti i dettagli sulla riapertura della Serbia al turismo

Slovacchia

A partire dal 19 luglio, la Slovacchia consente l'ingresso ai turisti americani.

L'ingresso è più semplice per i passeggeri completamente vaccinati, poiché sono considerati a basso rischio e non hanno test/quarantene. I passeggeri non vaccinati possono ancora entrare, ma avranno bisogno di un test PCR di 72 ore e di una quarantena di 14 giorni all'arrivo.

Slovenia

A partire dalla metà del 2021, i turisti americani possono entrare in Slovenia per motivi non essenziali, ma solo se sono completamente vaccinati o guariti di recente. Devono essere trascorsi 14 giorni dalla dose finale del vaccino. Se si utilizza il recupero, è necessario un test PCR positivo di almeno 10 giorni, ma non più vecchio di 6 mesi.

Sud Africa

Gli americani possono viaggiare in Sudafrica a partire dal 12 novembre 2020

Tutti gli arrivi dovranno portare la prova di un test PCR negativo, somministrato non più di 72 ore prima della partenza.

Leggi tutti i dettagli sulla riapertura al turismo del Sudafrica

città del capo riapre al turismo

Spagna

I turisti americani possono entrare in Spagna a partire dal 7 giugno 2021, a condizione che siano completamente vaccinati e siano trascorsi almeno 14 giorni dal trattamento finale. Non sono necessari test o quarantene, solo la prova della vaccinazione.

A partire da settembre 2021, l'ingresso di viaggiatori statunitensi non vaccinati non è più consentito.

Vedi tutti i requisiti di ingresso aggiornati della Spagna

St. Barths

St.Barths ha ufficialmente riaperto i suoi confini per i turisti americani il 22 giugno 2020. Saint Barthelemy, o St. Barths come viene comunemente chiamata, è una bellissima isola caraibica di lingua francese nota per le sue spiagge di sabbia bianca, hotel di lusso, duty-free shopping e panorami mozzafiato.

I turisti americani vaccinati dovranno portare la loro prova della vaccinazione e un test antigenico di 48 ore o un test PCR di 72 ore. I turisti americani non vaccinati dovranno fornire un test PCR negativo di 72 ore, più quarantena per i primi 7 giorni dall'arrivo, con un secondo test PCR il giorno 7.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla riapertura di St. Barth

Santa Lucia

La bellissima nazione insulare di Santa Lucia ha aperto ai viaggiatori statunitensi il 4 giugno 2020.

Gli americani sono tenuti a compilare un modulo online, portare un test covid negativo, effettuato non più di 5 giorni prima della partenza per potersi imbarcare sul volo per Santa Lucia.

Voli diretti: da Atlanta su Delta, da Miami su American e da New York su United e JetBlue.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla riapertura di Santa Lucia per gli americani.

St. Maarten

Dopo una riapertura piuttosto confusa, gli americani possono ora recarsi a St. Maarten

Un test PCR dovrà essere effettuato non più di 72 ore prima dell'arrivo, con esito negativo. Viene accettato anche l'antigene entro 48 ore.

Sono già operativi voli diretti da Miami, New York, Charlotte, Atlanta, Fort Lauderdale e San Juan.

Ecco i requisiti di ingresso COVID-19 per i viaggiatori statunitensi diretti a St. Maarten.

St. Vincent e Grenadine

St. Vincent e Grenadine hanno riaperto ufficialmente ai turisti statunitensi il 1 luglio 2020.

I requisiti di ingresso nel 2021 includono: prova della vaccinazione, portare un test PCR negativo di 72 ore e essere testato di nuovo all'arrivo. È possibile prenotare solo alloggi approvati.

I voli diretti da New York su Caribbean Air iniziano il 15 luglio e i voli da Miami su American Airlines iniziano l'11 luglio.

Leggi di più sulla riapertura di SVG

Svezia

*Recentemente RIMOSSO

A partire dal 6 settembre 2021, è stato revocato l'ingresso in Svezia dagli Stati Uniti.

Svizzera

A partire da luglio 2021, i turisti americani possono nuovamente recarsi in Svizzera.

A partire dal 13 settembre 2021, è accettata solo la prova di essere completamente vaccinati. Un test negativo o una prova di recente guarigione non è più consentito per l'ingresso.

Leggi di più sulla riapertura della Svizzera per i turisti statunitensi

Tanzania

Gli americani possono viaggiare in Tanzania a partire dal 1° giugno 2020.

Voglia di un safari? O che ne dici di scalare il Kilimangiaro? Forse semplicemente sdraiati sulle spiagge di sabbia bianca di Zanzibar? La nazione africana della Tanzania consentirà ai turisti di venire e fare tutto quanto sopra.

A tutti i passeggeri è richiesto un test PCR negativo di 96 ore, più un altro test rapido all'arrivo.

Leggi di più sulla riapertura della Tanzania e su cosa c'è da fare lì.

Tunisia

A partire dal 2021, i turisti americani possono entrare in Tunisia.

Tutti i passeggeri, anche se completamente vaccinati, avranno bisogno di un test PCR di 72 ore per entrare. I viaggiatori non vaccinati dovranno anche eseguire una quarantena di 10 giorni all'arrivo.

tacchino

A partire dal 12 giugno 2020. Gli americani possono viaggiare in Turchia.

Secondo le normali regole di viaggio "pre-covid", gli americani devono ottenere un visto elettronico prima di recarsi in Turchia. I centri per i visti sono tornati operativi per elaborarli.

Sono già ripresi i voli diretti da 7 città americane!

Gli americani possono portare un test PCR negativo di 72 ore, una prova di recente guarigione o una prova di essere completamente vaccinati per entrare.

Vedi tutti i dettagli sulla riapertura della Turchia e sui requisiti di ingresso

Turchia moschea istanbul

Turks e Caicos

Turks & Caicos ha aperto per gli americani il 22 luglio.

I viaggiatori statunitensi possono recarsi a Turks e Caicos alla fine di luglio, ma solo volando, poiché i porti di crociera rimarranno chiusi almeno fino a settembre.

È richiesto un test PCR negativo di 72 ore prima dell'arrivo, anche per i passeggeri completamente vaccinati.

Molte città volano direttamente a Turks e Caicos, tra cui: New York, Charlotte, Houston, Miami, Atlanta e Chicago.

Leggi di più sulla riapertura al turismo di Turks e Caicos

Emirati Arabi Uniti (Dubai)

Gli americani possono recarsi ufficialmente a Dubai a partire dal 7 luglio 2020.

Gli americani devono: registrare la loro "dichiarazione sanitaria" su un'app prima del viaggio, portare un test PCR negativo entro 96 ore dall'imbarco e avere un'assicurazione sanitaria per poter entrare.

Emirates volerà direttamente a Dubai da Los Angeles, Chicago, New York e Washington a partire da luglio.

Leggi di più sulla riapertura di Dubai al turismo e su quali hotel hanno riaperto.

Uganda

Il 1° ottobre 2020, l'Uganda ha ufficialmente riaperto le frontiere sia aeree che terrestri ai turisti statunitensi.

Tutti i passeggeri avranno bisogno di un test PCR negativo di 72 ore per entrare e un altro test PCR per lasciare il paese.

Leggi di più sulla riapertura dell'Uganda per il turismo

UK

Infine, il Regno Unito ha creato questa lista per i viaggiatori americani.

Per la prima metà del 2021, il Regno Unito aveva vietato i viaggi di piacere. Ora, a partire dal 17 maggio, con il rilancio del loro programma "test to release" e la ripresa dei viaggi all'estero , gli arrivi americani possono nuovamente viaggiare nel Regno Unito.

A partire dal 2 agosto 2021, i turisti americani non dovranno più autoisolarsi per 10 giorni. Sarà comunque necessario eseguire un test PCR pre-volo, oltre a un test all'arrivo (o almeno entro 2 giorni dall'arrivo).

Vedi tutti i requisiti di ingresso aggiornati per il Regno Unito

Ucraina

Gli americani possono viaggiare in Ucraina

A partire dal 2021: tutti i passeggeri stranieri devono fornire la prova di un test PCR negativo eseguito non più di 72 ore prima dell'arrivo in Ucraina. Il test può essere saltato per i passeggeri completamente vaccinati.

Leggi di più sulla riapertura dell'Ucraina al turismo

Kiev Ucraina riapre al turismo

Isole Vergini americane

Il 1° giugno 2020 le Isole Vergini americane (si pensi a St. Croix e St. Thomas) hanno riaperto al turismo. Gli americani non hanno nemmeno bisogno di un passaporto per andare!

Dopo una breve chiusura, le Isole Vergini americane sono di nuovo aperte ai viaggiatori americani.

I cittadini statunitensi possono volare agli USVI direttamente da Atlanta, Miami, New York, Houston, Charlotte o Fort Lauderdale.

Nel 2021, per l'ingresso è richiesto un test PCR negativo di 5 giorni.

Here's more on the entry requirements on our USVI's reopening post

Zambia

Zambia has now reopened for tourism.

Americans need to bring a negative PCR test taken within 72-hours of departure, and they do not have to quarantine upon arrival.

There are no direct flights to Zambia from the USA, but travelers can easily transit through Istanbul.

See more on Zambia reopening for tourism.

Tourists Masks
ISCRIVITI AI NOSTRI ULTIMI POST

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle ultime notizie di viaggio di unitapastorale.org, direttamente nella tua casella di posta

Dichiarazione di non responsabilità: le attuali regole e restrizioni di viaggio possono cambiare senza preavviso. La decisione di viaggiare è in ultima analisi una tua responsabilità. Contatta il tuo consolato e/o le autorità locali per confermare l'ingresso della tua nazionalità e/o eventuali modifiche ai requisiti di viaggio prima del viaggio. unitapastorale.org non approva i viaggi contro gli avvisi del governo

Originally Published: June 28, 2020 with updates

La Thailandia ha deciso di ridurre la durata della quarantena per tutti i viaggiatori
Precedente
Thailand Set To Ease Some Travel Restrictions For Tourists
Medellin è sicura per visitare le 8 cose principali che i viaggiatori devono sapere?
Prossimo
Is Medellin Safe To Visit? Top 9 Things Travelers Need To Know

Kat

Martedì 28 settembre 2021

Are vaccinated Swedish citizens allowed to enter Denmark?

Dee

lunedì 27 settembre 2021

You all have Nepal 10/1/2021 but didn't include Chile which also opens 10/1/2021 with the 5 day quarantine, PCR test, and insurance mandate.

Zein

lunedì 27 settembre 2021

What's the situation for Belgium ? Are vaccinated Americans allowed in? Do they need an extra PCR test with the vaccination card?

cristiano

lunedì 27 settembre 2021

To enter the US you only need a negative PCR test before boarding a plane. This means that if you cross the border by land, there is no PCR test requirement.

Josh

Sunday 26th of September 2021

Hungary does also not appear to be on your list.